Mastikol ha ultimato uno studio di tre anni orientato ad esplorare le capacità di nuovi adesivi strutturali interposti via fastener: noti sistemi metallici di svariate geometrie da immergere in resine per essere bloccati su substrati termoindurenti e/o termoplastici.
Questa analisi è stata effettuata alzando il livello di difficoltà per confermare non solo le adesioni risultanti con materiali compositi ma quelle su leghe ferro-carbonio. La capacità di adesione minima richiesta, quando si determina di utilizzare fasteners su una superficie in composito, è la rottura di qualche matrice sottostante; ma nel seguire attentamente l’opportunità di evitare pericolosi e scomodi processi di saldatura (e.g. in prossimità di ambienti marini) e migliorando i parametri di adesione di un prodotto “già resistente fino a rottura degli aderendi…”, Mastikol ha effettuato numerosi incollaggi misti metallo/ carbonio. Questo in ottica di proporre all’industria una soluzione di giunzione, sostegno e fissaggio professionale indipendente da pesi, dimensioni e probabili loro regolamentazioni. Evitando dunque elettricità, rivettature e distorsioni dei supporti da allestire, principalmente se metallici, il feedback ricevuto è stato allineato alle aspettative: Mastikol pubblicherà certificati ed informazioni qualificate per i costruttori di ogni settore.
Il prodotto adesivo, che l’azienda presenterà su richiesta, ha sopportato severi cicli di esposizione nebbia-salina, soluzioni fortemente acido-basiche, radiazioni UV, sbalzi di T° @ -55°C + 120° e superato ampiamente l’anno in immersione marina.
I valori di trazione ottenuti raggiungono mediamente 25÷35 MPa – Rotture Coesive su 304-316-AL tramite →Pull-off – Shear Strength e 10÷15 MPa – Rotture Substrato su CF-VTR tramite →Pull-off – Shear Strength.
Inoltre, l’adesivo è stato ideato sia a supporto di medio-piccoli sostegni compositi e/o metallici, tipici nell’allestimento di un veicolo commerciale o militare, sia di assemblaggi maggiori quali telai ed ossature in Acciaio CF VTR: l’equilibrato allungamento permette di estendere le giunzioni assorbendo tutte le movimentazioni previste.
La preparazione minima superficiale richiesta, la tixotropia, il tempo aperto variabile, la bassa propagazione alla fiamma e le pratiche confezioni permettono l’utilizzo anche in spazi stretti quando sottoposti a consistenti carichi (e.g. sostegno cablaggi).
Un accurato sistema garantisce il minimo gap funzionale all’adesivo.
Il prodotto è fornito in kit completi di accessori e di procedura di utilizzo per ogni circostanza cantieristica. Con un unico formulato polivalente, Mastikol è in grado di raggiungere il massimo delle prestazioni adesive richieste dai Compositi & Metalli.